28 Luglio 2021

I 5 Migliori condizionatori portatili silenziosi

In alcuni mesi dell'anno non puoi fare a meno del condizionatore? Allora una valida soluzione sono i modelli portatili e silenziosi. Oltre ai classici vantaggi, a livello di temperatura, essi assicurano anche una notevole flessibilità. Possono essere spostati da un ambiente all'altro e non generano rumori più o meno fastidiosi.

La diffusione di questo tipo di condizionatore ha fatto sì che in commercio si trovino davvero tanti modelli. La scelta va fatta con notevole attenzione e in base alle proprie esigenze. Altrimenti si corre il rischio di spendere tanto per un prodotto che non sarà sfruttato pienamente oppure fare un acquisto azzardato portando a casa un modello magari economico ma poco rispondente alle proprie esigenze.

Migliori condizionatori portatili silenziosi 

Uno dei motivi per cui acquistare un prodotto di questo tipo è la possibilità di utilizzarlo anche di notte, senza disturbare nessuno. Tali modelli sono perfetti per gli uffici, le aule studio e tutti quei posti dove è richiesto il silenzio.

L'erogazione del flusso d'aria, alla temperatura desiderata, avviene con il minimo impatto acustico. Ciò rende tali elettrodomestici una vera e propria garanzia di comfort sotto più punti di vista.

Sono una valida alternativa ai classici modelli, più rumorosi, assicurando un buon livello di efficienza. La possibilità di regolare il condizionatore su diverse velocità di ventilazione e di attivare le funzioni di deumidificazione li rende particolarmente adatti a qualsiasi ambiente domestico.

Di seguito è possibile scoprire quali sono i 5 migliori condizionatori portatili silenziosi sul mercato e scegliere quale modello risponde meglio alle proprie esigenze:

Quanto consuma un condizionatore portatile silenzioso?

Come tutti gli altri dispositivi alimentati a energia elettrica, il suo consumo energetico dipende dalla frequenza con cui viene utilizzato. Esistono alcune variabili da prendere in considerazione per poter stimare il cosumo del condizionatore portatile silenzioso, uno su tutti è il BTU/h cioè il British Termic Unit, quindi unità termica per ora. Per una stanza di circa 25-30 metri quadri, ad esempio, è opportuno optare per un modello di almeno 9.000 BTU.

Un altro fattore da non sottovalutare è classe energetica, che dovrebbe essere almeno A per tenere a bada i consumi. Altrettanto incisivo, in termini di consumi, è il livello di isolamento termico dell'ambiente interessato. Se esso non è isolato correttamente, allora la frequenza di utilizzo del condizionatore sarà maggiore e ciò, inevitabilmente, fa crescere i consumi.

Come scegliere un condizionatore portatile silenzioso?

Questo elettrodomestico è indispensabile per far fronte ai periodi caldi dell'anno. La sua presenza permette di rinfrescare la casa tenendo a bada l'alta temperatura. La versione del climatizzatore, monoblocco oppure a split, la si sceglie a seconda delle dimensioni della stanza.

Per tale motivo, bisogna considerare i seguenti fattori nella scelta di un condizionatore portatile silenzioso:
- Volume e metratura della stanza;
- Eventuali spifferi d'aria e infiltrazioni;
- Livello di umidità dell'aria;
- Classe energetica del condizionatore.

Come funziona un condizionatore portatile silenzioso?

A differenza di quanto molti pensano, l'azione di questo elettrodomestico non sta nella produzione di aria fredda ma nell'estrarre quella calda presente nell'ambiente e portarla in un altro.

Il processo di climatizzazione è fondato sullo scambio di calore nel liquido refrigerante contenuto nel climatizzatore, la compressione, la condensazione e lo smaltimento del calore recuperato.

Grazie a questo sistema, l’aria viene liberata dal calore che conteneva e smaltita, in base alla tipologia di climatizzatore, nell'ambiente esterno oppure condensata.

Il condizionatore portatile è un dispositivo monoblocco, che si distingue dagli altri tipi per la mobilità perché non è collegato a un'unità esterna, a differenza dei modelli fissi split.
Ciò fa sì che il tubo di scarico dell'aria calda o della condensa può essere spostato da una finestra all'altra. A tal proposito, è possibile lasciarla leggermente aperta oppure forare il vetro, per evitare dispersioni di calore.

Per quanto riguarda la struttura, la valutazione delle dimensioni del modello scelto è molto importante. Quindi, bisogna prendere in considerazione il corpo centrale, che va poi collegato alla corrente, e misurare l'altezza, la larghezza e la profondità. In merito al peso, esso può arrivare anche a 40 chili. Per tale motivo, le ruote su cui appoggia il corpo centrale devono essere stabili e non deve mai mancare la maniglia per il trasporto.

Al fine di sfruttare pienamente la trasportabilità, è opportuno assicurarsi che il cavo sia lungo almeno 2 metri e che vi sia la possibilità di avvolgerlo per una maggiore facilità d'uso.
Infine, è anche importante verificare che il tubo di scarico sia di buona qualità per evitare perdite o malfunzionamenti.

Perché acquistare un condizionatore portatile silenzioso?

Ci sono svariati motivi per cui acquistare un prodotto di questo tipo. Proprio per questo numerose famiglie ma anche imprenditori e diverse pubbliche amministrazioni si stanno dotando di condizionatori portatili.

Volendo riassumere le ragioni per cui tale scelta ha così tanto successo, si possono elencare almeno 5 motivi:

• Trasportabilità. La possibilità di spostarlo comodamente da una stanza all'altra assicura un notevole risparmio e una grande flessibilità;

• Funzioni avanzate. La maggior parte dei condizionatori portatili silenziosi offre delle funzioni davvero comode per rinfrescare gli ambienti, proprio come i modelli a muro;

• Dimensioni. La compattezza e il peso non eccessivo dei condizionatori portatili di ultima generazione li rende particolarmente adatti anche agli ambienti più piccoli, dove è fondamentale evitare qualsiasi tipo di ingombro;

• Silenziosità. Il fatto che non generino rumore è un punto di forza determinante di questa tipologia di prodotto. Ciò li rende molto più appetibili sul mercato, rispetto agli altri modelli;

• Costi. Molti prodotti in commercio hanno un costo non particolarmente esoso. Inoltre, la possibilità di sfruttare l'elettrodomestico in stanze diverse accresce il risparmio.

Olimpia Splendid Climatizzatore Portatile 12.000 BTU/h, 01697 Dolceclima Silent 12

Un modello monoblocco che non si limita alle classiche velocità differenti di funzionamento. Esso offre ben tre modalità di raffreddamento: sleep, turbo e auto.
La prima garantisce una bassa rumorosità (stimata in 38 db), la funzione turbo invece come suggerisce il termine produce un veloce raffreddamento dell'ambiente mentre quella auto si riferisce alla regolazione automatica del livello di raffreddamento, a seconda della temperatura.


Tra le sue principali funzionalità troviamo quella di deumidificatore e di ventilatore. Quindi, si tratta di un prodotto completo che soddisfa la maggior parte delle esigenze dell'utente medio.

Olimpia Splendid Dolceclima Silent 10

Questo condizionatore portatile si distingue per il giusto equilibrio tra comfort e design. Inoltre, essendo un elettrodomestico di classe A permette un buon risparmio energetico. Tra i suoi punti di forza vi è il Wi-Fi integrato, che consente di gestire le sue funzioni anche da remoto. Ciò permette di sfruttarlo anche dal punto di vista della domotica.

Il prodotto risponde alla perfezione alle esigenze di chi desidero un condizionatore efficiente ed efficace al tempo stesso. Il refrigerante naturale R290 e la Blue Air Technology sono il binomio ideale per avere un'aria sempre fresca con il minimo impatto ambientale.

De’Longhi PAC AN112 Silent, Condizionatore Portatile Pinguino

Come suggerisce il nome, il modello della De'Longhi ha tra le sue caratteristiche vincenti la silenziosità. Un condizionatore molto versatile, che fa il suo dovere con il minimo inquinamento ambientale e acustico.
La ventilazione e la deumidificazione assicurano all'utente un benessere domestico eccezionale. Grazie a questo condizionatore è possibile scegliere tre diversi livelli di ventilazione, che possono essere impostati con il telecomando.

Inoltre, esso presenta una funzione davvero interessante: la programmazione giornaliera 24 ore, che consente di gestire il benessere domestico in tutto l'arco della giornata. L'attenzione all'ambiente è testimoniata dal fatto che il modello in questione utilizza il gas di raffreddamento R290 100, un gas al 100% naturale e non pericoloso. Inoltre, grazie alla sua semplicità di installazione, può essere utilizzato senza particolari passaggi.

Trotec PAC 2010 E

La soluzione perfetta per chi desidera un condizionatore per ambienti di modeste dimensioni. Si tratta di un modello che presenta tutte le funzioni classiche: raffreddamento, deumidificazione e ventilazione. Il design allungato lo rende adatto anche agli ambienti più stretti. Questo fa sì che possa essere posizionato ovunque, senza richiedere il sacrificio di determinati spazi della stanza.

Le sue caratteristiche ne fanno un condizionatore versatile che può essere posizionato in qualsiasi ufficio, anche grazie al design moderno dalle linee essenziali.  Le rotelle per il trasporto, poste alla base del dispositivo, permettono di sposarlo facilmente ovunque sia richiesto. Inoltre, quando è spento, il pratico supporto avvolgicavo presente sul retro evita che il cavo rimanga per terra.

De'Longhi PAC N87


Fra i climatizzatori portatili su ruote, tale modello offre una capacità di raffreddamento da 85 metri quadri. Tale caratteristica insieme alla silenziosità e alla classe energetica A ne fa uno dei condizionatori portatili silenziosi più interessanti sul mercato. L'elegante design made in Italy lo rende anche adatto a vari tipi di arredo.

Per un raffreddamento ottimale, esso offre 3 differenti velocità di ventilazione e la possibilità di una programmazione digitale di 12 ore. Il sistema di riciclo della condensa, realizzato da De'Longhi, evita qualsiasi tipi di stress e rende la manutenzione pratica e molto economica.

https://www.eprice.it/condizionatori-portatili-DE-LONGHI/d-7463927

Conclusione

Chi ha l'esigenza di dover spostare i condizionatori da una stanza all'altra oppure da una casa all'altra trova una soluzione vincente in questo tipo di elettrodomestico. Anche dal punto di vista della manutenzione, sono molto convenienti, non essendo richiesto alcun tipo di intervento di manodopera da parte di un tecnico specializzato, in fase di installazione.

Mentre per i classici condizionatori a muro è necessario forare il muro e installare i componenti, qui tale tipo di esigenza non si pone. Inoltre, i classici rumori della ventola sono un lontano ricordo e nessun vicino di casa potrà lamentarsi del rumore prodotto. Ciò rende il condizionatore portatile silenzioso uno degli elettrodomestici più apprezzati.

Luca Campanella, classe 1996, irrefrenabile viaggiatore con la grande passione per la tecnologia, l'Arte e le storie distopiche. Condividere e sapere è ciò che più lo entusiasma. Nerd da prima che andasse di moda.

La Domotica è qui!

Domotica PRO è la miglior fonte da cui puoi ricavare nuove 'skills' da applicare nella tua Smart Home.
AMAZON ALEXA
©2018-2021 Domotica PRO - Digital Services - P. Iva 01263740860
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram