Cos'è e come funziona l'intelligenza artificiale? 4 Esempi

L'Intelligenza Artificiale permette alle macchine di apprendere dall'esperienza adeguandosi ai dati ottenuti e di svolgere determinate attività, simili a quelle umane. Gli esempi di intelligenza artificiale più noti, dai software per i giochi da tavola fino alla guida autonoma trovano fondamento nel deep learning (apprendimento profondo) e sull'elaborazione del linguaggio naturale. Attraverso tali tecnologie, anche i computer imparano a svolgere determinati compiti elaborando un gran quantitativo di informazioni e riconoscendo i modelli.

Cos'è l'intelligenza artificiale?

Tale espressione si riferisce all'abilità di una macchina di mostrare capacità umane come la pianificazione e il ragionamento. Quindi essa consente ai sistemi di comprendere il proprio ambiente e di relazionarsi con ciò che viene percepito andando poi ad agire verso un determinato obiettivo. Il computer riceve delle informazioni attraverso dei sensori come una videocamera e successivamente li elabora e risponde.

I sistemi di intelligenza artificiale sono in grado di adattare il loro comportamento andando ad esaminare l'impatto delle azioni pregresse e operando autonomamente.

Alcuni tipi di intelligenza artificiale sono presenti da oltre mezzo secolo. Tuttavia, i passi in avanti nella potenza dei computer e la realizzazione di nuovi algoritmi determinano un continuo miglioramento delle soluzioni disponibili e un'espansione del suo campo di applicazione.

Come funziona l'intelligenza artificiale?

In maniera molto lineare: attraverso la combinazione di tante informazioni e l'elaborazione veloce da parte di algoritmi intelligenti, il software impara le caratteristiche dei dati e i modelli.
Le applicazioni più diffuse includono il riconoscimento di immagini e voce.

Quindi, attraverso l'intelligenza artificiale e il calcolo cognitivo, l'obiettivo è una macchina capace di simulare i processi dell'uomo e in grado di interpretare le immagini e il parlando fornendo delle risposte coerenti.

Sempre per quanto riguarda il funzionamento dell'intelligenza artificiale, molto diffuso è il Natural language processing (NLP) cioè la capacità dei computer di analizzare, comprendere e produrre il linguaggio dell'uomo, scritto e parato. La seconda fase dell'NLP riguarda l'interazione linguistica naturale, che permette agli esseri umani di comunicare con i computer sfruttando un linguaggio normale per lo svolgimento delle proprie operazioni.

Pro e contro dell'intelligenza artificiale

Le applicazioni dell’Intelligenza Artificiale che hanno un impatto più diretto sulla vita delle persone sono connesse alle attività quotidiane. Tra i maggiori benefici vi è il fatto che i software intelligenti sono capaci di completare in modo automatico delle attività ripetitive.

Quindi, per quanto riguarda l'interazione tra uomo e macchina, quest'ultima può funzionare per un lungo arco di tempo conservando la sua efficienza. Per tale ragione, l'intelligenza artificiale può essere sfruttata nel campo del lavoro, dove le macchine a differenza degli esseri umani non soffrono la stanchezza.

Un altro pro è l'accuratezza delle operazioni consentite dall'intelligenza artificiale. I dispositivi che ne sono dotati offrono la possibilità di scomporre delle formule matematiche in azioni concrete. Ciò avviene in modo molto più veloce rispetto a quanto possa fare un uomo.

Tra i vantaggi, poi, vi è il fatto che i robot sono fruibili da chiunque e permettono di incrementare la percezione della realtà offrendo un'eccellente esperienza personale.

Per quanto riguarda i contro, un primo punto di debolezza di molte soluzioni fondate sull'intelligenza artificiale è il costo elevato, quindi l'inaccessibilità da parte delle aziende che hanno poco capitale da investire, anche perché i benefici, spesso non sono percepibili nell'immediato.

Un altro contro riguarda la possibile riduzione delle opportunità di lavoro. L'intelligenza artificiale è capace di svolgere compiti in modo automatico e veloce rispetto all'essere umani e ciò può comportare un taglio dei posti di lavoro e conseguente costo sociale molto alto.

4 Esempi d'uso dell'intelligenza artificiale

Oggi si parla sempre più spesso di Intelligenza Artificiale applicata sia a situazioni molto complesse sia a quelle alla portata di tutti. Tra gli esempi ve ne sono almeno quattro, riportati di seguito, che dimostrano come questa tecnologia può dare la possibilità di incrementare la qualità della vita di milioni di persone senza che esse si accorgano di trarre un beneficio per effetto di un algoritmo.

Acquisti personalizzati

Le principali aziende di e-commerce come Amazon utilizzano delle soluzioni basate sull'intelligenza artificiale per cercare di intercettare, in modo sempre più accurato, le reali esigenze dei propri clienti. L'obiettivo finale è comprendere ciò di cui un utente necessità prima che ne sia consapevole, fornendogli un vantaggio economico irrinunciabile.

Per tale ragione, Amazon sfrutta un insieme di informazioni che spaziano dal profilo dell'utente fino alle sue abitudini di acquisto.

Sicurezza

La prevenzione della criminalità nei luoghi pubblici e privati come abitazioni e aeroporti si basa sempre più sull'intelligenza artificiale. I moderni sistemi sono capaci di supportare gli addetti alla sicurezza nell'analisi della grande quantità di materiale audiovisivo. Quindi, sono sempre più frequenti le situazioni in cui l'intelligenza artificiale contribuisce alla prevenzione di condotte fraudolente e di comportamenti anomali.

Un caso particolarmente rilevante riguarda la possibilità di rilevare se una persona è dotata di un'arma oppure se si muove nelle vicinanze di luoghi sensibili come una stazione metropolitana.

Assistenti virtuali

Il loro sviluppo, in termini di vendite e di diffusione, è in continua ascesa. I colossi quali Google, Amazon e Apple continuano a presentare, ogni anno, dei dispositivi in grado di ottimizzare l'esperienza d'uso e renderla fruibile a una platea di utenti sempre più ampia. Nel 2018 venne presentato DUPLEX, un sistema capace di effettuare una conversazione telefonica con una persona strutturando delle risposte complesse in tempo reale e utilizzando un linguaggio naturale. Tutto ciò senza che l'interlocutore, umano, si accorga di stare interagendo con una machina.

Si tratta di una vera rivoluzione nel campo dell'interazione tra entità reale e quella virtuale. L’utente che decide di utilizzare questo sistema può farlo per effettuare prenotazioni di vacanze o visite mediche rendendo automatiche numerose attività. Tale soluzione può essere adottata anche in un processo di lavoro di una certa complessità, ottimizzando i tempi e le operazioni.

Spostamenti

Anche nel campo della mobilità l'intelligenza artificiale offre il proprio contributo. Il classico esempio è Uber che dal 2016 comincia a ricorrere a questa tecnologia in modo consistente per far evolvere i propri processi.

Tra questi spicca la possibilità di prevedere in modo preciso le abitudini di viaggio degli utenti e migliorare le proprie mappe. Inoltre, l'azienda si concentra sempre di più su dei software in grado di verificare l'identità degli utenti in modo autonomo.

Per un'impresa che conta migliaia di utenti in numerosi stati di ogni continente significa un incremento notevole, in termini di produttività e di sviluppo aziendale.

Sempre più utenti possono godere dei vantaggi offerti da Uber poiché essa è in grado di offrire un servizio altamente efficiente e personalizzato che possa soddisfare qualsiasi cliente.

Conclusione

I 4 esempi citati dimostrano quanto sia importante l'impiego dell'intelligenza artificiale. Il suo ruolo diventa sempre più centrale, di anno in anno, sia per i cittadino che per le organizzazioni complesse.

La vita quotidiana è molto facilitata dalle soluzioni che sfruttano questo tipo di tecnologia e sempre più persone acquisiscono consapevolezza di ciò utilizzando dei prodotti che automatizzano le proprie attività e fanno risparmiare tempo. Questo significa un vero e proprio cambiamento di approccio nel rapporto tra uomo e macchina e l'area di applicazione è in continua evoluzione.

©2018-2021 Domotica PRO - Digital Services - P. Iva 01263740860
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram